Servizi integrativi di inclusione scolastica rivolta agli studenti con disabilità sensoriale, anno scolastico 2022/2023

Area:
Servizi sociali

Pubblicazione:
5/31/2022

Tempo di lettura:
2 minuti

Numero visite:
36 letture

 Fonte: ATS Valpadana.

Anche per l’anno scolastico 2022/2023 Regione Lombardia ha affidato alle ATS l’organizzazione dell’attività legata all’inclusione scolastica per gli studenti con disabilità sensoriale, come previsto dalla normativa regionale (DGR XI/6171/2022), prevedendo i seguenti servizi: 

  • per i disabili uditivi assistenza alla comunicazione e fornitura di materiale didattico speciale;
  • per i disabili visivi assistenza alla comunicazione, servizio tiflologico e fornitura di materiale didattico speciale.

Per l’anno scolastico 2022/2023 è possibile presentare domanda di attivazione del servizio esclusivamente online, tramite la piattaforma “Bandi online” all’indirizzo www.bandi.regione.lombardia.it.

Di seguito si indica, per maggiore comodità, il link diretto per poter accedere alle informazioni sul Bando:

[[box

 Vai alla pagina informativa sul sito di Regione Lombardia.

[[/box

Le domande possono essere presentate, previa registrazione/autenticazione in Bandi online, attraverso SPID; oppure CNS (Carta Nazionale dei Servizi); oppure CIE (Carta di Identità Elettronica).

Si possono verificare due casistiche:

  1. rinnovo domanda rivolta a: studenti con disabilità sensoriale maggiorenni; genitore dello studente con disabilità sensoriale (medesimo dello scorso anno); tutore/amministratore di sostegno dell’avente diritto (medesimo dello scorso anno) che hano già presentanto la domanda per l'anno scolastico 2021/2022;
  2. nuova domanda rivolta a: studenti con disabilità sensoriale maggiorenni che non hanno beneficiato degli interventi di inclusione scolastica nell’A.S. 2021/2022; genitore dello studente con disabilità sensoriale; tutore/ amministratore di sostegno dell’avente diritto.

[[box

 Si evidenzia che va considerata nuova domanda anche il cambio del comune di residenza, oppure la domanda che viene presentata da un soggetto diverso rispetto all’anno precedente.

[[/box

Attraverso l’inserimento del Codice Fiscale del beneficiario il sistema rimanderà automaticamente all’opzione Rinnovo piuttosto che Nuova domanda. Per entrambe le casistiche la domanda verrà visionata e validata dal Comune di residenza e successivamente da ATS. Il sistema genera una mail di conferma validazione sia per la parte di competenza del Comune sia per la parte a carico di ATS ma solo dopo quest’ultima si potrà scegliere l’Ente erogatore, prendendo contatto direttamente con esso, che procederà alla stesura del Piano Individuale.

L’elenco degli Enti erogatori qualificati idonei per l’anno scolastico 2022/2023 è consultabile nel documento allegato.

Il videotutorila

Regione Lombardia ha predisposto un video-tutorial on relativa trascrizione (vedi allegato).

Il supporto delle associazioni

Ad ulteriore supporto, le seguenti Associazioni si rendono disponibili ad affiancare le famiglie nella fase di presentazione della domanda. Si riportano di seguito i riferimenti e i recapiti per poter prendere direttamente contatto con le relative sedi:

  • Ente Nazionale Sordi Sez. Territoriale di Cremona:
    • Via G. Aselli n. 15 - 26100 Cremona; telefono +39 0372 438 003 – Email cremona@ens.it ,
    • Da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 12.30 - mercoledì e giovedì dalle 16.30 alle 18.30.
  • Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Sez. Territoriale di Cremona:

Per maggiori informazioni è possibile contattare i competenti uffici dell’ATS Val Padana ai numeri di telefono +39 0376 334 845 oppure +39 0376 232 412 oppure +39 0376 232 420, o via email scrivendo a disabili.sensoriali@ats-valpadana.it .

Valuta questo sito