'Io leggo perché': è tornata l'iniziativa che vi consente di donare libri alle nostre scuole

Scuola e istruzione 11/22/2021  - 8 letture

Fino al 28 novembre

Fino a domenica 28 novembre, sarà possibile acquistare i libri da donare alle scuole presso le librerie gemellate.

Le scuole incrementeranno così le loro biblioteche che diventeranno sempre più accattivanti per stimolare la lettura dei nostri alunni.

Dove acquistare e donare libri?

Fonte: #IoLeggoPerché.

  • Scuola dell'infanzia non statale di Ripalta Cremasca: Mondadori Bookstore (Via Mazzini, 48 - Crema), Libreria Cremasca (Via Mattotti, 10/12 - Crema).
  • Scuola primaria di Ripalta Cremasca: Libreria La Storia (Via Griffini, 1 - Crema).
  • Scuola secondaria di primo grado di Ripalta Cremasca: Mondadori Bookstore (Via Mazzini, 48 - Crema).

Di cosa si tratta

Le biblioteche scolastiche sono fondamentali per accendere la passione della lettura, fin dalla giovane età. Per questo ogni anno viene organizzata una grande raccolta di libri che andranno ad arricchire il patrimonio librario a disposizione degli studenti.

Tra il 20 e il 28 novembre 2021 chiunque lo desideri potrà recarsi nelle librerie aderenti in tutta Italia, scegliere un libro, acquistarlo e donarlo a una Scuola dell’Infanzia, Primaria, Secondaria di primo o di secondo grado (statale o paritaria) iscritta a #ioleggoperché.

Potete anche suggerire al libraio i titoli preferiti, lasciando poi ai suoi clienti la libertà di scelta tra racconti, romanzi, fiabe, saggi, libri illustrati. Senza limiti di numero, titolo o genere, ma con l’obiettivo di arricchire le biblioteca delle scuole.

Valuta questo sito

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies